Che cos'è la cartella Informazioni sul volume di sistema e può essere eliminata?

La cartella Informazioni sul volume del sistema è una cartella nascosta e protetta situata nella radice di ogni unità o partizione. Si trova anche sulla tua scheda SD, pen drive e disco rigido esterno se li hai già collegati al tuo computer Windows. Non è un virus o un malware.

Ma cos'è esattamente la cartella Informazioni sul volume del sistema? Perché è enorme e continua a crescere? È possibile eliminare la cartella Informazioni sul volume del sistema?

Questo articolo contiene le risposte a tutte le tue domande.

Che cos'è la cartella Informazioni sul volume di sistema?

System Volume Information (SVI) è la cartella dell'archivio dati utilizzata dalla funzione Ripristino configurazione di sistema. Tuttavia, non viene utilizzato solo dalla funzione Ripristino configurazione di sistema. Viene anche utilizzato da Windows Information Protection (WIP), precedentemente noto come Enterprise Data Protection (EDP) per archiviare le chiavi di crittografia. Inoltre, SVI memorizza i metadati e le informazioni utilizzate da Backup di Windows, Backup di immagini di sistema, Servizio Copia Shadow del volume e Indicizzazione di Ricerca di Windows.

Cosa contiene la cartella Informazioni sul volume del sistema?

Ecco la struttura di directory di esempio della cartella Informazioni sul volume di sistema sull'unità di sistema:

 C :. │ IndexerVolumeGuid │ Syscache.hve │ WPSettings.dat │ ├( ─SPP │ └( └───FRStaging {8665F319-6B09-46AE-AAEE-75CF8D2D0EC8} └────WindowsImageBackup ├───Catalog │ BackupGlobalCatalog │ GlobalCatalog │ └───SPSP fe70-4f88-89e7-77fae19d93b5} {4149d215-92c7-447c-bcb6-0cbfbe517afd} {4277e4fa-9920-40c7-b307-22bcf52d492d} 

Considerando che, su un'unità flash USB o una scheda SD (precedentemente utilizzata su un computer Windows), le informazioni sul volume del sistema contengono solo questi due file:
  • WPSettings.dat
  • IndexerVolumeGuid

Il volume Copia shadow, Ripristino configurazione di sistema, Provider copia shadow del software Microsoft e i servizi di backup di Windows memorizzano i dati in SPP, SystemRestore e altre cartelle.

  • IndexerVolumeGuid è un file utilizzato dal servizio di ricerca di Windows. Il file contiene il GUID del volume o della partizione corrente. L'indicizzatore di ricerca, invece di basarsi solo su una lettera di unità, utilizza il volume GUID per l'indicizzazione. Questo perché le lettere di unità possono cambiare di tanto in tanto, soprattutto per le unità flash e i dischi rigidi esterni, ma i GUID del volume no.

    Puoi vedere centinaia di riferimenti al volume GUID nelle chiavi di registro relative alla ricerca di Windows. Ecco un esempio:

  • Tracking.log nella cartella Informazioni sul volume di sistema viene utilizzato dal servizio Client di tracciamento dei collegamenti distribuiti (TrkWks) in Windows, che tiene traccia dei collegamenti ai file su partizioni formattate NTFS. Tiene traccia dei collegamenti in scenari in cui viene creato il collegamento a un file su un volume NTFS, come collegamenti della shell e collegamenti OLE. Se il file viene rinominato, spostato su un altro volume, Windows utilizza il monitoraggio dei collegamenti distribuiti per trovare il file.

    Quando si accede a un collegamento che è stato spostato, il monitoraggio dei collegamenti distribuiti individua il collegamento; non siete a conoscenza del fatto che il file sia stato spostato o che il monitoraggio del collegamento distribuito sia utilizzato per trovare il file spostato. Il file Tracking.log viene creato dal servizio di monitoraggio dei collegamenti distribuiti per memorizzare le informazioni di manutenzione.

    Ricordi di aver già visualizzato questa richiesta "Problema con collegamento"?

    Devi aver visto questo messaggio "collegamento mancante"

    Se il servizio di monitoraggio dei collegamenti distribuiti è disattivato e la destinazione del collegamento viene spostata o eliminata dal sistema, Windows non riesce a tracciare il collegamento.

  • WPSettings.dat - (Nessuna informazione disponibile)
  • I file {GUID_n} possono essere utilizzati dal servizio Copia Shadow del volume
  • AppxProgramDataStaging contiene un backup della cartella AppRepository \ Packages nella cartella ProgramData.
  • AppxStaging contiene un backup della cartella WindowsApps .

Perché la cartella Informazioni sul volume del sistema non è visibile in Explorer?

Le informazioni sul volume del sistema sono nascoste e protette per ovvi motivi. Ciò significa che non verrà visualizzato in Esplora file se non si configura Opzioni cartellaVisualizza per mostrare i file di sistema nascosti e protetti.

Dopo aver chiuso la finestra di dialogo premendo OK, dovresti vedere la cartella SVI su ogni unità.

Perché le informazioni sul volume del sistema non sono accessibili?

La cartella Informazioni sul volume di sistema è limitata mediante le autorizzazioni NTFS. Per impostazione predefinita, solo l'account NT AUTHORITY \ SYSTEM ha accesso (controllo completo) alla cartella e alle sue sottocartelle.

Anche se sei un utente a livello di amministratore, vedrai il messaggio Le informazioni sul volume del sistema non sono accessibili. L'accesso è negato .

Se è necessario accedere alla cartella per verificarne il contenuto, consultare l'articolo Microsoft Come accedere alla cartella Informazioni sul volume del sistema. e diventa proprietario di un file o una cartella usando la riga di comando in Windows

È possibile eliminare la cartella Informazioni volume di sistema?

No. La cartella, come detto prima, non è solo la cartella del negozio degli snapshot di Ripristino configurazione di sistema. Poiché contiene informazioni e metadati utilizzati da Backup, Copia shadow del volume e indicizzatore di ricerca, questa cartella non deve essere eliminata, soprattutto se si tratta di un'unità di sistema o delle unità incluse nell'indice di ricerca di Windows.

Su unità flash USB e schede SD, è possibile eliminare la cartella se non si prevede di includerne le posizioni nell'indice di ricerca. Tuttavia, consiglierei di lasciare la cartella in quanto è anche su unità esterne, poiché occupa poco spazio su disco. Poiché la cartella è nascosta e protetta (attributi: Sistema + Nascosto ), non sarà un gran fastidio.

Perché le informazioni sul volume del sistema sono enormi?

Le informazioni sul volume di sistema possono consumare gigabyte di spazio su disco se Ripristino configurazione di sistema è abilitato sull'unità. Tuttavia, a differenza delle versioni precedenti di Windows, Windows 10 non crea automaticamente punti di ripristino ogni 24 ore. Lo crea solo quando necessario in modo che non ci siano punti di ripristino non necessari.

Ma se è necessario, è possibile crearne uno ogni giorno utilizzando uno script personalizzato con Utilità di pianificazione.

Se si utilizza hardware a bassa capacità come un disco rigido da 150 GB, è possibile ridurre l'allocazione dello spazio su disco per Ripristino configurazione di sistema o cancellare tutti i punti di ripristino per risparmiare spazio su disco.

  1. Avviare sysdm.cpl dalla finestra di dialogo Esegui
  2. Fai clic su Protezione del sistema
  3. Selezionare l'unità per cui si desidera ridurre l'assegnazione dello spazio su disco. Fai clic su Configura.

    Questa scheda mostra l'utilizzo corrente del disco tramite Ripristino configurazione di sistema nella cartella Informazioni sul volume di sistema.

  4. In Utilizzo spazio su disco, trascina il cursore Utilizzo massimo verso sinistra.

    Oppure, per ridurre il dispositivo di scorrimento dello spazio su disco in modo granulare, fare clic esattamente sul puntatore nel dispositivo di scorrimento per selezionarlo. E usa le frecce sinistra o destra sulla tastiera. Ogni tocco della freccia sinistra o destra riduce o aumenta il dispositivo di scorrimento dell'utilizzo del disco dell'1%.

    Se si riduce il dispositivo di scorrimento a sinistra, viene ridotta l'allocazione dello spazio su disco per la funzione Ripristino configurazione di sistema, che a sua volta mantiene bassa la dimensione della cartella Informazioni sul volume del sistema. I punti di ripristino più vecchi vengono eliminati automaticamente (FIFO) in modo che il Ripristino configurazione di sistema non utilizzi più spazio di quello allocato.

    Hai anche la possibilità di eliminare tutti i punti di ripristino per l'unità. Premere il pulsante Elimina se il sistema ha uno spazio su disco molto ridotto.

    Se il software antivirus segnala un virus nella cartella Informazioni sul volume del sistema, potrebbe essere necessario disabilitare la protezione del sistema e fare clic su Applica nella finestra di dialogo sopra. Questo cancella tutti i tuoi punti di ripristino. Puoi tornare indietro.

    CORRELATO: Come ridurre lo spazio assegnato al Ripristino configurazione di sistema utilizzando la riga di comando Vssadmin.exe?

  5. Fai clic su OK, OK.

    Si noti che è possibile utilizzare Pulizia disco per cancellare tutto tranne l'ultimo punto di ripristino.

    Avviare Pulizia disco come amministratore e selezionare la partizione di sistema. Fai clic su Altre opzioni . Fai clic su Pulisci ...

    Questa opzione rimuove tutto tranne il punto di ripristino più recente. Elimina anche le copie shadow e le immagini di backup precedenti come parte dei punti di ripristino. Di conseguenza, l'utilizzo dello spazio su disco della cartella Informazioni volume di sistema verrà notevolmente ridotto.

    Se si desidera eliminare singoli punti di ripristino senza cancellarli tutti, vedere Come eliminare singoli punti di ripristino del sistema in Windows

Impedisci la creazione di informazioni sul volume del sistema su pen drive USB

La cartella Informazioni sul volume del sistema viene visualizzata nella radice di ogni partizione del disco nel sistema. La cartella viene creata su dischi rigidi esterni, schede SD e unità flash USB o pen drive.

Finora, abbiamo visto in dettaglio la cartella Informazioni sul volume del sistema. Vediamo ora come impedire la creazione della cartella Informazioni sul volume di sistema sull'unità flash USB, sull'unità esterna o sulla scheda SD formattata con NTFS.

Esiste una soluzione ampiamente diffusa (su Internet) per questo problema. Suggeriscono di impostare il criterio di registro DisableRemovableDriveIndexing su 0 nella seguente chiave di registro per impedire la creazione della cartella SVI. Se la politica è abilitata, le posizioni su unità rimovibili non possono essere aggiunte alle librerie. Inoltre, le posizioni su unità rimovibili non possono essere indicizzate.
 Ricerca HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Policies \ Microsoft \ Windows \ windows 

Il valore del Registro di sistema corrisponde a Non consentire l'aggiunta di posizioni su unità rimovibili alle impostazioni di Criteri di gruppo delle librerie .

Tuttavia, l'impostazione di DisableRemovableDriveIndexing su 0 in quella chiave di registro non impedisce la creazione della cartella Informazioni sul volume di sistema su unità rimovibili quando ho eseguito il test in Windows 10.

Su unità flash USB o schede SD, SearchIndexer.exe dell'indicizzatore di ricerca di Windows crea la cartella SVI (System Volume Information) e due file: IndexerVolumeGuid e WPSettings.dat in quella cartella. Il file IndexerVolumeGUID memorizza l'identificatore univoco (GUID) della partizione o del volume corrente.

WPSettings.dat potrebbe essere stato creato dal servizio di archiviazione, che utilizza l'app di Windows Store. Se il servizio di archiviazione è disabilitato nel tentativo di disabilitare la creazione di WPSettings.dat, il download di app in Windows Store causa l'errore 0x800706D9 - Something unexpected happened e non è possibile installare app dallo Store.

Per riattivare il servizio di archiviazione, avvia Services.msc → fai doppio clic su Servizio di archiviazione → Imposta il suo tipo di avvio su Manuale .

Passaggio 1: eliminazione della cartella Informazioni sul volume del sistema su USB

Sui volumi NTFS, la cartella SVI per impostazione predefinita è accessibile solo dall'account SYSTEM che dispone delle autorizzazioni Controllo completo. È possibile rimuovere la cartella Informazioni sul volume del sistema utilizzando i seguenti comandi da un prompt dei comandi dell'amministratore.

Sostituire H:\ nell'esempio seguente con la lettera di unità effettiva del supporto della scheda USB / SD. Assicurarsi di non rimuovere inavvertitamente la cartella SVI nella partizione di sistema o altrove.

 cd / dh: \ takeown / f "Informazioni sul volume del sistema" / r / dy rd / s / q "Informazioni sul volume del sistema" 

Ciò rimuove la cartella Informazioni sul volume del sistema insieme alle sottocartelle (se presenti) e ai file.

CORRELATO: Assumi la proprietà di un file o una cartella utilizzando la riga di comando in Windows

Passaggio 2: impedire la creazione di informazioni sul volume del sistema su una penna USB

La cartella Informazioni sul volume di sistema viene creata dal programma di indicizzazione di Ricerca di Windows che viene eseguito con l'account SYSTEM . Questo è il processo che crea la cartella SVI insieme ai due file in essa contenuti.

Negando l'accesso in scrittura per l'account SYSTEM alla directory principale di un'unità USB, è possibile interrompere la creazione della cartella SVI.

Importante: non eseguire le seguenti operazioni su un'unità USB o un supporto SD se lo si utilizza come volume di archiviazione per Cronologia file, Backup di Windows, Backup dell'immagine di sistema, ecc., Se si nega l'accesso "in scrittura" al SISTEMA sull'unità, nessuno di questi strumenti sarà in grado di funzionare correttamente.

Da un prompt dei comandi dell'amministratore, eseguire il comando seguente:

 icacls h: \ / deny system: W 

Il comando sopra nega l'accesso in "scrittura" all'account SYSTEM sulla radice di H:\ (lettera di unità USB media).

Se vuoi farlo tramite la scheda Sicurezza → Impostazioni di sicurezza avanzate, configuralo come mostrato nell'immagine qui sotto:

Come invertire o annullare la voce di autorizzazione?

Per annullare o invertire l'impostazione di autorizzazione sopra, eseguire questo comando:

 icacls h: \ / remove: d system 

Con la voce di autorizzazione "Nega" rimossa, l'account SYSTEM sarà ora in grado di scrivere sulla radice dell'unità. L'indicizzatore di ricerca creerà la cartella Informazioni sul volume del sistema sull'unità.

Spero che questo articolo abbia fornito informazioni dettagliate sulla cartella Informazioni sul volume del sistema in Windows.

Articoli Correlati