Come avviare Internet Explorer in modalità di navigazione InPrivate per impostazione predefinita

Riepilogo: questo post spiega come avviare sempre Internet Explorer in modalità InPrivate per impostazione predefinita, utilizzando un collegamento o facendo doppio clic su un file .url o .htm. Le istruzioni si applicano a tutte le versioni di Windows, fino a Windows 10 a partire dall'ultima revisione di questo post.

La modalità InPrivate Browsing in Internet Explorer consente di navigare sul Web senza lasciare traccia nel computer, poiché la cache viene automaticamente cancellata quando viene chiusa la finestra "InPrivate Browsing".

Scorciatoia per aprire IE in modalità InPrivate Browsing

Fare clic con il tasto destro sul desktop, fare clic su Nuovo, collegamento

Digitare quanto segue e fare clic su Avanti

 "% ProgramFiles% \ Internet Explorer \ iexplore" -privato 

Nota: l'argomento della riga di comando fa distinzione tra maiuscole e minuscole.

Fornire un nome per il collegamento, ad esempio "Internet Explorer (privato)" e fare clic su Fine .

Il seguente indicatore viene visualizzato quando Internet Explorer è in esecuzione in modalità InPrivate .

Fig 1: indicatore della modalità di navigazione InPrivate

Icona desktop di Internet Explorer: modalità InPrivate come impostazione predefinita

In alternativa è possibile modificare l'azione di doppio clic predefinita per l'icona dello spazio dei nomi di Internet Explorer per avviare Internet Explorer in modalità Navigazione InPrivate. Utilizzare la seguente correzione del Registro di sistema per impostare l'opzione "Avvia in modalità InPrivate" come opzione del menu di scelta rapida predefinita per l'icona del desktop di Internet Explorer (Namespace).

Nota: il file REG sopra riportato aggiunge una sottochiave sotto la chiave di registro dello spazio dei nomi di Internet Explorer. Il GUID per IE Namespace è {871C5380-42A0-1069-A2EA-08002B30309D}

$config[ads_text6] not found

Correzione del registro

Scarica ie-inpriv-context.zip e salva sul desktop. Decomprimi ed estrai il contenuto del file in una cartella. Fare doppio clic sul file inprivate-context.reg per eseguirlo. Per annullare la modifica, eseguire il file undo.reg incluso nel file Zip.

Fig. 2: Avvia in modalità InPrivate come azione predefinita.

Facendo doppio clic sull'icona dello spazio dei nomi di Internet Explorer si avvierà Internet Explorer in modalità InPrivate.

Registrare Internet Explorer (InPrivate) con i programmi predefiniti

I due metodi precedenti aiutano solo se si avvia direttamente Internet Explorer. Che dire quando si fa doppio clic su un file .url o .htm / .html / .mht o quando si avviano siti Web tramite la finestra di dialogo Esegui, ecc.? Per questo, è necessario associare tutti i tipi di file e protocolli alla modalità IE (InPrivate). Molto tempo fa ho scritto un programma per farlo per Windows Vista e 7 (32 bit) e da allora non ho aggiornato il programma.

Quindi, ecco un file REG che registra la voce della modalità Internet Explorer (in privato) nell'elenco Programmi predefiniti, per tutte le versioni di Windows, incluso Windows 10. Scarica ie-inprivate-default-programs.zip, decomprimi ed esegui il REG allegato file.

Il file REG allegato assume l'unità di sistema come C: \. Se nel tuo caso è diverso, modifica il file REG utilizzando Blocco note e aggiorna la lettera di unità corretta. Il file zip contiene anche un file di annullamento, nel caso in cui si desideri annullare le modifiche, ovvero annullare la registrazione di Internet Explorer (InPrivate) dai Programmi predefiniti.

Seleziona Internet Explorer (InPrivate) e fai clic su Imposta questo programma come predefinito.

Si noti che anche se la modalità Internet Explorer (InPrivate) è impostata come predefinita, quando una finestra IE normale è già aperta, facendo doppio clic su una pagina Web o su un file di collegamento Internet si utilizzerebbe comunque la finestra IE esistente in esecuzione in modalità normale.

Articoli Correlati