Come cercare file creati tra due date in Windows

La sintassi di query avanzata (AQS) di Windows Search può essere utilizzata per restringere o individuare le ricerche in Windows. Le ricerche possono essere ristrette per tipo di file, tipo, proprietà del file, estensione del file, data e altri parametri. Questo post spiega come utilizzare la ricerca di Windows per trovare i file creati, accessibili o modificati in un determinato intervallo di date, in tutte le versioni di Windows incluso Windows 10.

Cerca file e cartelle in un determinato intervallo di date

Per cercare file e cartelle modificati tra due date date, utilizzare questa sintassi della query:

 data modificata: 4/1/2019 .. 4/15/2019 

o

 DateModified:> = 4/1/2019 <= 4/15/2019 

Questo elenca i file modificati dal 1 aprile al 15 aprile 2019.

Come ho conosciuto quella stringa di query e come usare la GUI per selezionare un intervallo di date?

Nella casella Cerca, digita una di queste sintassi della query:

 data: data modificata: dateaccessed: datecreated: datetaken: 

datetaken: è per le tue foto scattate da una fotocamera. Ricerca Windows esegue una query nel campo Data dalle informazioni EXIF ​​del file.

Una volta digitato, ti verrà presentata la finestra di dialogo di selezione della data che assomiglia a questo:

In questa finestra di dialogo, selezionare la data di inizio → tenere premuto il tasto Maiusc → selezionare la data di fine. Questo crea un intervallo di date.

Puoi anche usare Maiusc con i tasti freccia (← ↓ → ↑) sulla tastiera per selezionare un intervallo di date.

Per tornare agli anni precedenti, fai clic sul mese nel selettore della data.

O anche salire di un altro livello, per quanto riguarda il mese.

E più avanti, per quanto riguarda l'anno:

È inoltre possibile selezionare una delle 8 opzioni preimpostate, tramite il controllo della barra multifunzione Data o tramite l'interfaccia di selezione della data:

  • Oggi
  • Ieri
  • Questa settimana
  • La settimana scorsa
  • Questo mese
  • Lo scorso mese
  • Quest'anno
  • L'anno scorso

Dopo aver selezionato un intervallo di date, la stringa di query corrispondente viene popolata nella casella di ricerca. Per esempio:

 data modificata: 4/1/2016 .. 4/15/2016 

Puoi anche trovare i file modificati tra due date date usando la sintassi seguente:

 DateModified:> = 2019/5/1 <= 5/15/2019 

Esempi:

Per trovare i file creati tra due date, utilizzare l'operatore datecreated:

 DateCreated:> = 2019/5/1 <= 5/15/2019 

Per trovare solo documenti di testo (.txt) che sono stati creati o modificati dopo una certa data (5/1/2019), puoi usare:

 data modifica:> 5/1/2019 ext: .txt 

AQS Ricerca per sintassi per data

Criterio di ricercaSintassi della query avanzata
Creato prima di una data esattaDateCreated: 2019/05/02
Creato in un intervallo di dateDateCreated: 2/1 / 2019..5 / 3/2019
Creato prima di una data specificaDateCreated: <2019/02/01
Creato dopo una data specificaDateCreated:> 2019/02/01
Creato prima dell'anno in corsodatecreated: molto tempo fa
Creato nell'anno in corsodatecreated: quest'anno
Creato entro il mese correntedatecreated: questo mese
Creato entro la settimana in corsodatecreated: questa settimana
Creato ieriDateCreated: ieri
Creato oggiDateCreated: oggi

Per trovare i file modificati all'interno di un intervallo di date usa datemodified: invece del datecreator: operator. Per trovare i file a cui si accede in un intervallo di date, utilizzare dateaccessed:

Query di ricerca "precedente"

Oltre a questo puoi persino usare alcuni operatori vaghi come:

$config[ads_text6] not found
 datemodified: all'inizio di questo mese datemodified: all'inizio di quest'anno 

Quando ho usato la query All'inizio di questo mese, elencava i file della prima settimana del mese (e oggi è il 15 del mese). I risultati della ricerca della query di ricerca "Earlier this" sono relativi al giorno, alla settimana o al mese correnti. Ciò significa che l'esecuzione della stessa query alla fine del mese può recuperare i file creati o modificati fino alla metà del mese o alla terza settimana.

È possibile combinare o mescolare e abbinare quanti più operatori possibile, per affinare i risultati della ricerca in base al tipo di file, al nome, alle dimensioni, agli attributi, ecc., Secondo le proprie esigenze.

Per ulteriori informazioni sulla sintassi della query avanzata, leggi la pagina Sintassi della query avanzata sul sito Web di Microsoft Documenti.

Articoli Correlati