Come eliminare un file o una cartella non eliminabili testardi in Windows?

Molti di voi si sarebbero imbattuti in situazioni in cui non è possibile eliminare un file o una cartella, indipendentemente da come si tenta. In questo articolo vengono illustrati i modi per eliminare file o cartelle testardi o non eliminabili utilizzando i metodi normali.

Potrebbero esserci almeno 4 motivi per cui non riesci a rimuovere quei file o cartelle testardi.

  1. Il file o la cartella è attualmente in uso da alcuni programmi
    • Opzione 1: riavviare Explorer Shell
    • Opzione 2: utilizzare IOBit Unlocker
    • Opzione 3: utilizzare Process Explorer per chiudere l'handle
    • Opzione 4: utilizzare MoveFile.exe per eliminare o rinominare file / cartella al riavvio
  2. Impossibile eliminare file o cartelle con caratteri non validi nei loro nomi
  3. Non hai le autorizzazioni NTFS richieste
  4. Corruzione del file system

Come eliminare un file o una cartella non eliminabili testardi in Windows

Scenario "File in uso"

C'è un numero infinito di programmi software che ti aiutano a rilasciare il blocco su un file / cartella da qualche applicazione. Utilità come Unlocker ed Process Explorer ti aiuteranno a chiudere forzatamente l'handle del file o della cartella e quindi a eliminare il file o la cartella.

Prima di ricorrere all'utilizzo di tali programmi, vedere se è possibile eliminare il file testardo dopo aver effettuato la disconnessione e l'accesso di nuovo o dopo un ciclo di riavvio. Aiuta nella maggior parte dei casi. Ancora meglio, avvia Windows in modalità provvisoria ed elimina il file o la cartella testardi. Scopri come avviare il PC in modalità provvisoria in Windows 10.

Se si desidera eliminare il file o la cartella senza riavviare Windows, è possibile utilizzare strumenti come Process Explorer o Unlocker . Questi strumenti ti aiutano a trovare il programma / eseguibile che sta causando il problema, rilasciare il blocco ed eliminare il file.

Suggerimento correlato: è inoltre possibile utilizzare il Monitor risorse incorporato per visualizzare il programma in questione, ma il Monitor risorse non può essere utilizzato per chiudere l'handle del file. Per ulteriori informazioni, vedere post Trova quale processo ha bloccato un file senza strumenti di terze parti.

Riavvia Explorer Shell

File Explorer a volte può avere un blocco sui file multimediali collegati dalle sue estensioni della shell in generale. In tal caso, uscire in modo pulito dalla shell Explorer aiuterà. Ecco come terminare in modo pulito e riavviare la shell Explorer in Windows 7 a 10.

Si noti che in Windows 7 e versioni successive, la finestra di dialogo "File in uso" di Windows mostrerà il nome del programma usando il file. Tutto quello che devi fare è prima chiudere il programma.

Tuttavia, il nome del programma potrebbe non essere visualizzato in alcuni casi ed è per questo che abbiamo bisogno di strumenti come Unlocker, Process Explorer o Resource Monitor.

IObit Unlocker

L'installazione di IObit Unlocker aggiunge un'estensione del menu di scelta rapida per file e cartelle. Quando si fa clic con il pulsante destro del mouse su un file o una cartella e si fa clic su IObit Unlocker, viene mostrato quale programma utilizza il file o la cartella di destinazione.

$config[ads_text6] not found

Unlocker ti offre anche queste opzioni che si spiegano da sole anche per gli utenti finali:

  • Sbloccare
  • Sblocca ed elimina
  • Sblocca e rinomina
  • Sblocca e sposta
  • Sblocca e copia
  • Modalità forzata

Puoi provare "Modalità forzata" se lo sblocco fallisce in modalità normale. È una modalità aggressiva in cui termina i processi correlati anziché chiudere l'handle di file / cartelle.

File o cartelle con nomi riservati o carattere non valido nei loro nomi

Scenario di esempio: impossibile svuotare Windows.Vecchio utilizzo di Pulizia disco o Impostazioni di archiviazione poiché i file nella cartella “LocalState” di Cortana rimangono non cancellabili

IOBit Unlocker è particolarmente utile quando non è possibile cancellare la cartella Windows.old (che memorizza i file di installazione di Windows precedenti) dopo aver installato un aggiornamento delle funzionalità più recente. A volte Windows.old potrebbe non essere cancellabile a causa di un problema ( caratteri non validi nel nome del file) con i file nella cartella Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy in C:\Windows.old . Il percorso completo per la cartella problematica è di seguito:

 C: \ Windows.old \ Users \ {username} \ AppData \ Local \ Packages \ Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy 

Come puoi vedere la cartella LocalState ha un paio di punti (..) dopo il suo nome, il che potrebbe impedire la cancellazione o l'accesso alla cartella. I tentativi di eliminare la cartella generano il seguente errore:

Un errore imprevisto ti impedisce di eliminare la cartella. Se si continua a ricevere questo errore, è possibile utilizzare il codice di errore per cercare aiuto con questo problema.

Errore 0x80004005: errore non specificato

con le opzioni per Try Again, Skip o Cancel l'operazione.

(o)

La posizione non è disponibile

C: \ Windows.old \ Users .. \ AppData \ Local \ pacchetti \ Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy \ LocalState non è disponibile. Se la posizione è su questo PC, assicurarsi che il dispositivo o l'unità sia collegata o che il disco sia inserito, quindi riprovare. Se il percorso si trova su una rete, assicurati di essere connesso alla rete o a Internet, quindi riprova. Se la posizione non è ancora stata trovata, potrebbe essere stata spostata o eliminata.

Soluzione semplice: in IOBit Unlocker, selezionare l'opzione Unlock & Delete dopo aver selezionato la cartella Cortana (o l'intera cartella Windows.old ). Questo ti aiuterà a cancellare completamente la cartella Windows.old facilmente.

Se desideri cancellare manualmente quei file e cartelle non validi, vedi esempi e schermate di seguito:

Caratteri non validi o riservati nel nome del file

Potrebbe non essere possibile eliminare un file se il nome del file include un nome non valido (ad esempio, il nome del file ha uno spazio finale o un periodo finale o il nome del file è costituito solo da uno spazio). Per risolvere questo problema, utilizzare uno strumento che utilizza la sintassi interna appropriata per eliminare il file. È possibile utilizzare la sintassi "\\? \" Con alcuni strumenti per operare su questi file, ad esempio: - estratto da Microsoft KB Non è possibile eliminare un file o una cartella su un volume del file system NTFS

del “\\? \ c: \ path_to_file_that contiene uno spazio.txt finale“

ESEMPIO: eliminazione di cartelle con nomi riservati o con caratteri non validi (come punto e spazi) nel nome.

Per eliminare la cartella LocalState.. cartella del pacchetto Cortana, ecco il percorso e la riga di comando che usi:

 rd / s \\? \ C: \ Windows.old \ Users \% nome utente% \ AppData \ Local \ Packages \ Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy \ LocalState .. \ 

Eseguire quel comando da un prompt dei comandi dell'amministratore.

Un altro esempio:

Diciamo che abbiamo alcune cartelle non valide, vale a dire Con, Conduct. e LocalState..

(Notare che la parola con è un nome riservato e non deve essere utilizzata nei nomi di file o cartelle.)

Il tentativo di accedere normalmente alla cartella con un nome riservato (ad es. con ) provoca il seguente errore:

$config[ads_text6] not foundLa posizione non è disponibile

percorso: \ con non è accessibile.

L'handle non è valido.

Per eliminare la cartella, eseguiremo ora il seguente comando dal prompt dei comandi dell'amministratore:

 rd / s "\\? \ C: \ con" 

Le altre due cartelle sono precisamente conduct. e LocalState.. hanno caratteri non validi (.) nel nome del file. Eseguiamo i seguenti comandi per eliminare quelle cartelle:

 rd / s "\\? \ C: \uct." rd / s "\\? \ C: \ LocalState .." 

Ecco! Le tre cartelle sono ora rimosse.

Per ulteriori informazioni sulla gestione di file contenenti caratteri riservati o non validi, consultare l'articolo Microsoft Non è possibile eliminare un file o una cartella su un volume del file system NTFS.

Process Explorer

Process Explorer è uno strumento eccellente che non ha bisogno di presentazioni. Abbiamo trattato Process Explorer molte volte in passato.

Avviare Process Explorer come amministratore . Utilizzare l'opzione Trova (Ctrl + F), digitare la parte del nome del file e premere INVIO

Vedrai il processo che utilizza quel file. Tutto quello che devi fare è chiudere manualmente il programma e quindi eliminare il file testardo.

Inoltre, Process Explorer consente di chiudere l'handle del file tramite la vista del riquadro inferiore. Tuttavia, uscire dal programma è il modo più preferito.

MoveFile.exe da Windows SysInternals

L'utilità MoveFile (da eseguire dalla finestra del prompt dei comandi dell'amministratore) consente di pianificare i comandi di spostamento ed eliminazione per il riavvio successivo.

Uso:

 movefile.exe [fonte] [dest] 

Specificando una destinazione vuota (“”) si elimina l'origine all'avvio. Un esempio che elimina stubborn.pdf è:

Esempio

 movefile d: \ tools \ stubborn.pdf "" 

L'utilità MoveFile funziona non solo per i file, ma anche per le cartelle!

Per eliminare (al riavvio) una cartella denominata "1" situata sul mio desktop, ho usato questo comando:

 movefile C: \ Users \ ramesh \ desktop \ 1 "" 

Il lavoro è stato perfettamente completato dopo un riavvio! L'utilità MoveFile utilizza l'API MoveFileEx per rinominare o eliminare un file. Registra l'operazione di eliminazione o rinomina in un valore di registro PendingFileRenameOperations denominato PendingFileRenameOperations, nel seguente ramo:

 HKEY_LOCAL_MACHINE \ System \ CurrentControlSet \ Control \ Session Manager 

Al successivo riavvio, Session Manager esegue l'attività di eliminazione o ridenominazione leggendo la ridenominazione registrata ed elimina i comandi dal valore del registro PendingFileRenameOperations . Come puoi vedere nello screenshot sopra, Windows Defender sembra aver programmato un'operazione di eliminazione (per sbarazzarsi di un file del driver sostituito) dopo un aggiornamento della firma.

Scarica MoveFile da Windows Sysinternals.

Autorizzazioni NTFS errate

Se il controllo dell'account utente non dispone delle autorizzazioni per modificare un file o una cartella, quando si tenta di eliminarlo verrà visualizzata la finestra di dialogo "autorizzazione negata". Tutto quello che devi fare è diventare proprietario del file o della cartella, assegnare al tuo account le autorizzazioni di controllo completo prima di eliminare il file. Puoi diventare proprietario di file / cartelle e assegnare autorizzazioni tramite la scheda Proprietà, Sicurezza. Ma alcuni utenti preferiscono il metodo della riga di comando che coinvolge Takeown.exe e ICacls.exe .

Per informazioni dettagliate, consultare il nostro articolo illustrativo su come diventare proprietari dei file e delle cartelle (utilizzando Takeown.exe, anche ricorsivamente tra le sottocartelle). Descrive anche come assegnare le autorizzazioni utilizzando icacls.exe .

$config[ads_text6] not found

Una volta fatto, dovresti essere pronto per partire!

Suggerimento correlato: per un accesso più semplice, è anche possibile aggiungere l'opzione "Assumi proprietà e assegna autorizzazioni complete" al menu di scelta rapida, soprattutto se si intende utilizzare l'opzione più frequentemente. Questa modifica del registro esegue le operazioni Takeown.exe e ICacls.exe in una volta sola. Non è necessario digitare questi comandi manualmente!

Corruzione del file system

La corruzione del file system provoca errori come " Il file o la directory sono danneggiati e illeggibili " quando si accede o si elimina un file o una cartella. L'esecuzione del controllo degli errori del disco o del comando Chkdsk dovrebbe risolvere il problema.

Controllo errori

Apri questo PC (Risorse del computer), fai clic con il pulsante destro del mouse sull'unità che contiene il file testardo e fai clic su Proprietà. Seleziona il menu Strumenti e fai clic su "Verifica".

Facendo clic sul collegamento Mostra dettagli si apre la voce relativa al Visualizzatore eventi nel registro dell'applicazione. Ti dice qual è il problema.

Quindi procedere con la riparazione dell'unità ora o al prossimo riavvio come preferisci.

chkdsk

In alternativa, è possibile eseguire Chkdsk /R da un prompt dei comandi con privilegi elevati. Richiede il tuo consenso per smontare l'unità ed eseguire una scansione. Se si sceglie " N " (No), verrà richiesto di pianificare una scansione al prossimo riavvio. Fai clic su Y per continuare.

Dopo aver corretto gli errori del file system utilizzando Controllo errori disco o Chkdsk, vedere se è possibile eliminare il file o la cartella testardi.

Questo è tutto! Se conosci altri metodi interessanti per eliminare file che altrimenti sarebbero "non cancellabili", pubblicalo nella sezione Commenti qui sotto.

Articoli Correlati