Come modificare la data o il timestamp del file in Windows

Windows mantiene tre diverse date / timestamp per ogni file e cartella. Sono "Data di creazione", "Data di modifica" e "Data di accesso". In alcune situazioni, potrebbe essere necessario modificare il timestamp modificato, creato o dell'ultimo accesso a un file o una cartella.

Ad esempio, ho dovuto modificare il timestamp di alcuni file per testare il metodo di sincronizzazione Robocopy durante la scrittura di un articolo sul confronto e la sincronizzazione delle cartelle. Altri utenti potrebbero dover modificare la data o l'ora di un file a scopo di backup o archiviazione.

Vediamo alcuni metodi per cambiare la data di creazione, la data di modifica o la data dell'ultimo accesso ai file in questo articolo.

Modifica la data di creazione del file, l'ultima accesso o la modifica

Utilizzando PowerShell

Per modificare la data del file usando PowerShell, ecco i comandi che devi eseguire:

$config[ads_text6] not found

Modifica la data / il timestamp di creazione di un file denominato log1.txt:

 (Get-Item "D: \ Test \ log1.txt"). CreationTime = ("3 agosto 2019 17:00:00") 

Modifica l'ultima data / data / ora di scrittura di un file denominato log1.txt:

 (Get-Item "D: \ Test \ log1.txt"). LastWriteTime = ("3 agosto 2019 17:10:00") 

Modifica l'ultima data / data / ora di accesso di un file denominato log1.txt:

 (Get-Item "D: \ Test \ log1.txt"). LastAccessTime = ("3 agosto 2019 17:10:00") 

Modifica la data / il timestamp di tutti i file in una cartella denominata Test:

Per modificare il timestamp di tutti i file in una cartella, utilizzare la sintassi seguente:

 Get-ChildItem -force d: \ test \ * | ForEach-Object {$ _. CreationTime = ("3 agosto 2019 17:00:00")} Get-ChildItem -force d: \ test \ * | ForEach-Object {$ _. LastWriteTime = ("3 agosto 2019 17:10:00")} Get-ChildItem -force d: \ test \ * | ForEach-Object {$ _. LastAccessTime = ("3 agosto 2019 17:10:00")} 

Si noti che il comando sopra cambia il timestamp per ogni file e sottocartella in una cartella. Per applicare la modifica solo ai file (ad esempio, escludere le sottocartelle), utilizzare questa sintassi:

 Get-ChildItem -force d: \ test \ * | Where-Object {! $ _. PSIsContainer} | ForEach-Object {$ _. CreationTime = ("3 agosto 2019 17:00:00")} Get-ChildItem -force d: \ test \ * | Where-Object {! $ _. PSIsContainer} | ForEach-Object {$ _. LastWriteTime = ("3 agosto 2019 17:10:00")} Get-ChildItem -force d: \ test \ * | Where-Object {! $ _. PSIsContainer} | ForEach-Object {$ _. LastAccessTime = ("3 agosto 2019 17:10:00")} 

Modifica l'ultima data / data / ora di scrittura di una "Cartella"

 (Get-Item "D: \ Test \"). LastWriteTime = ("3 agosto 2019 17:00:00") 

Visualizza la data di creazione, modifica e ultimo accesso di tutti i file in una cartella

Per visualizzare la data di modifica, la data di creazione e la data dell'ultima data scritta per tutti i file in una cartella, utilizzare la sintassi della riga di comando seguente:

 Get-ChildItem -force "D: \ Test \" | Select-Object Name, CreationTime, LastWriteTime, LastAccessTime 

(o)

 foreach ($ objFile in Get-ChildItem "D: \ Test \ *. *") '+ $ objFile.LastWriteTime +' 

Vedrai un output come questo:

 "log1.txt" | 08/03/2019 17:00:00 | 08/03/2019 17:10:00 | 08/03/2019 17:10:00 "log2.txt" | 08/03/2019 17:00:00 | 08/03/2019 17:10:00 | 08/03/2019 17:10:00 "log3.txt" | 08/03/2019 17:00:00 | 08/03/2019 17:10:00 | 08/03/2019 17:10:00 "log4.txt" | 08/03/2019 17:00:00 | 08/03/2019 17:10:00 | 08/03/2019 17:10:00 


Utilizzando NirCmd di Nirsoft

Utilizzando NirCmd, uno strumento da riga di comando multiuso di Nirsoft.net, è possibile modificare la data e la data / ora del file.

Ecco la sintassi della riga di comando per modificare il timestamp del file usando NirCmd:

 nircmd.exe setfiletime [nome file o carattere jolly] [Data creazione] {Data modificata} {Data accesso} 
  • Il primo parametro può essere un singolo nome file o stringa jolly.
  • I parametri delle date devono essere specificati nel seguente formato: "gg-mm-aaaa hh: mm: ss" se non viene specificato un parametro di data o si specifica una stringa vuota (""), la data non verrà modificata.
  • Se si specifica "now" come parametro della data, verranno utilizzate la data e l'ora correnti.

Esempi

 nircmd.exe setfiletime "d: \ test \ log1.txt" "03/08/2019 17:00:00" "" "03/08/2019 17:10:00" nircmd.exe setfiletime "d: \ test \ log2.txt "ora ora ora nircmd.exe setfiletime" d: \ test \ log3.txt "ora" "ora nircmd.exe setfiletime" d: \ test \ log4.txt "" 03/08/2019 17:00:00 "" 03/08/2019 17:10:00 "ora 

Per modificare il timestamp di tutti i file di testo in una cartella, ecco la sintassi della riga di comando:

$config[ads_text6] not found
 nircmd.exe setfiletime "d: \ test \ *. txt" "03/08/2019 17:00:00" "03/08/2019 17:10:00" "03/08/2019 17:10:00" 

Utilizzando BulkFileChanger di Nirsoft

BulkFileChanger è un altro strumento utile di Nirsoft.net in grado di modificare il tempo creato, modificato o accessibile di uno o più file. Può anche modificare gli attributi del file (sola lettura, nascosto, sistema) in massa .

Avviare BulkFileChanger e aggiungere i file in esso. Quando si aggiungono file all'elenco, è possibile scegliere facoltativamente di aggiungere file in sottocartelle e impostare di conseguenza il livello di ricorsione.

Seleziona tutti i file e fai clic su Cambia tempo / attributi dal menu Azione .

Si consiglia di deselezionare prima l' ora specificata in GMT, poiché la maggior parte di noi preferisce inserire l'ora locale piuttosto che l'ora GMT.

Immettere la data / ora creata, modificata o accessibile. Per riempire l'ora corrente in tutti i campi, fare clic sul pulsante Riempi ora corrente qui sotto.

Per le immagini acquisite da una fotocamera, EXIF ​​o il campo dei metadati contiene il campo Data presa, che è separato dai dati modificati / creati dalla data NTFS. È possibile visualizzare i dati EXIF ​​dalle proprietà del file JPG o utilizzare l'utilità ExifDataView da Nirsoft.net.

Detto questo, BulkFileChanger ti consente anche di modificare il timestamp Data di acquisizione (metadati EXIF). Per modificare i metadati della data, fai clic sul pulsante Nessuna modifica e seleziona l'opzione appropriata.

EXIF - Generated Time corrisponde ai metadati della data di acquisizione e questo campo viene visualizzato nella colonna Data di Esplora file. Inoltre, molti programmi utilizzano questo valore come data / ora ufficiale dell'immagine.

Si noti che è possibile modificare la data EXIF ​​di un'immagine della telecamera solo se i valori di data / ora esistono già all'interno dei file .jpg. BulkFileChanger non può aggiungere nuovi campi nei dati EXIF.

E, facoltativamente, è anche possibile copiare il timestamp da Modified, Created, Accessed, EXIT - Time Generated, EXIT - Stored Time o EXIT - Modified Time e applicare lo stesso ad altri campi data.

Supporto da riga di comando

BulkFileChanger supporta anche operazioni da riga di comando in modo da non dover aprire la GUI ogni volta. Consulta la homepage di BulkFileChanger per la guida della riga di comando / l'elenco degli argomenti supportati.

Articoli Correlati