Come nascondere la rete Wi-Fi (SSID) dei tuoi vicini sul tuo computer?

Quando fai clic sull'icona Wi-Fi nell'area di notifica, vedrai l'elenco delle trasmissioni di rete wireless che si trovano nel tuo raggio di connessione. Con i router di alta gamma disponibili sul mercato, i segnali di trasmissione Wi-Fi sono potenti e coprono un lungo raggio. Se sei un abitante dell'appartamento, vedrai troppi SSID dai tuoi vicini, che non ti servono assolutamente. Puoi eliminare il disordine nascondendo dall'elenco quelle reti Wi-Fi non necessarie.

Come nascondere le reti WiFi dei tuoi vicini (SSID) sul tuo computer?

Utilizzando lo strumento console Netsh.exe, è possibile nascondere le reti Wi-Fi (SSID) dei vicini in modo che vengano visualizzate nell'elenco delle reti Wi-Fi disponibili sul computer.

Sono disponibili due opzioni per rimuovere le reti indesiderate dalla scheda Wi-Fi:

  • Metodo 1: bloccare e nascondere singoli SSID (o)
  • Metodo 2: blocca tutti gli SSID e quindi autorizza le tue reti wireless.

Metodo 1: bloccare o inserire nella lista nera SSID di rete Wi-Fi indesiderati

Per nascondere gli SSID KUKUKEKE e Aathikesh mostrati nello screenshot sopra, usa il comando Netsh.exe :

Apri una finestra del prompt dei comandi di amministrazione ed esegui questi due comandi:

 netsh wlan aggiungi filtro permesso = blocco ssid = KUKUKEKE networktype = infrastruttura netsh wlan aggiungi filtro permesso = blocco ssid = Aathikesh networktype = infrastruttura 

Ciò rimuove i due elementi dall'elenco delle connessioni Wi-Fi disponibili.

Se si prevede di eliminare i filtri per mostrare nuovamente quelle reti Wireless nell'elenco, utilizzare questo comando per annullare il filtro:

 netsh wlan elimina autorizzazione filtro = blocco ssid = KUKUKEKE networktype = infrastruttura netsh wlan elimina autorizzazione filtro = blocco ssid = Aathikesh networktype = infrastruttura 

Metodo 2: Blocca tutte le reti Wi-Fi e consenti (Lista bianca) le tue reti Wi-Fi

Per impostazione predefinita, sono consentite tutte le reti Wi-Fi. È possibile configurare Windows per bloccare o rifiutare tutti gli SSID ( permission=denyall ) in modo che nessuno sia visualizzato / autorizzato alla connessione. Quindi, autorizza i singoli SSID utilizzando il parametro permission=allow come indicato di seguito. Gli SSID non consentiti non vengono visualizzati nell'elenco delle reti Wi-Fi in Windows 10.

Ecco la riga di comando per negare tutte le reti Wi-Fi :

 netsh wlan aggiungi filtro permesso = denyall networktype = infrastruttura 

A questo punto, la tua rete Wi-Fi esistente si disconnetterà e nessuno verrà visualizzato nell'elenco. Il riquadro a comparsa Wi-Fi in Windows 10 mostra il messaggio " Nessuna rete Wi-Fi trovata ".

Ora, aggiungi o autorizza il tuo SSID di connessione Wi-Fi (es. "Ramesh"), usando questo comando:

 netsh wlan aggiungi filtro permesso = consentire ssid = Ramesh networktype = infrastruttura 

Allo stesso modo, è possibile aggiungere tanti SSID all'elenco "consenti".

Se prevedi di rimuovere il filtro "nega tutto" in futuro, utilizza questa riga di comando:

 netsh wlan elimina filtro autorizzazione = denyall networktype = infrastruttura 

Si noti che i filtri sono onorati solo da Windows. Le app di terze parti possono vedere tutte le reti Wi-Fi indipendentemente dai filtri Netsh. Ad esempio, ecco uno screenshot di WifiInfoView, un software di visualizzazione della rete Wi-Fi di Nirsoft.net.

Utilità WifiInfoView: elenco di reti Wi-Fi e relativi dettagli

Nascondi il tuo SSID dai vicini

Per motivi di sicurezza, potresti anche voler nascondere il tuo SSID ai vicini. Puoi farlo nella pagina delle impostazioni del router.

Disabilita la trasmissione SSID nella pagina di configurazione del router

Se si deseleziona la casella di controllo "Abilita trasmissione SSID", il dispositivo wireless non trasmetterà il suo nome (SSID) in diretta. Tuttavia, se qualcuno conosce già il nome della rete wireless (SSID) e la password, può comunque connettersi alla rete wireless. Se hai le credenziali di rete wireless salvate sui tuoi dispositivi, puoi disattivare la trasmissione SSID e attivarla solo quando necessario.

Articoli Correlati