Come ordinare per data modificata (decrescente) con le cartelle in cima?

In qualsiasi versione di Windows, quando si ordinano gli elementi in una cartella in ordine decrescente per colonna Data modifica, le cartelle si spostano verso il basso e i file si spostano verso l'alto. Ciò che molti utenti potrebbero desiderare è che le cartelle siano ordinate separatamente e rimangano in alto, e i file in basso. Di seguito è riportato il solito comportamento.

Per ottenere il tipo di ordinamento che preferisci, ordina prima per Data colonna modificata in ordine decrescente, quindi esegui un ordinamento secondario per Nome. Questo viene fatto tenendo premuto il tasto MAIUSC e facendo clic sull'intestazione della colonna Nome. Pertanto le cartelle rimangono in alto.

C'è un'altra opzione per ottenere lo stesso risultato. Utilizzare la colonna Data anziché Data modificata . Per aggiungere la colonna Data, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'intestazione della colonna e fai clic su Altro ...

Questi eccellenti suggerimenti sono stati pubblicati da otaru1921 e raxmus nel thread del forum Microsoft Ordina i file per data con le cartelle in alto. Una volta ordinati nella vista Dettagli, è possibile modificare le viste preservando gli ordinamenti primari e secondari.

Tuttavia, si noti che la data e la data modificate non sono uguali. In alcuni casi, soprattutto se sono presenti metadati incorporati in un file, la colonna Data mostra gli ultimi metadati salvati, anziché la data effettiva in cui sono stati scaricati. Ad esempio, ecco un file di immagine che ho scaricato, in cui i campi Data e Data modificati mostrano dati diversi. Data di modifica mostra la data effettiva in cui ho scaricato il file, ma il campo Data mostra le ultime informazioni salvate dai metadati del file.

Articoli Correlati