Come recuperare i dati e le impostazioni di Windows Mail da un profilo utente danneggiato

Ecco una guida dettagliata su come recuperare i dati di Windows Mail e le impostazioni personalizzate da un profilo utente danneggiato nel tuo computer Windows Vista.

Accedi al nuovo account utente e configura Esplora risorse per mostrare i file nascosti. Per fare ciò, apri (Il mio) Computer, fai clic su Organizza, fai clic su Opzioni cartella e ricerca . Nella scheda Visualizza, seleziona l'opzione Mostra cartelle e file nascosti e fai clic su OK .

Nota: in questo articolo, OldUser fa riferimento al nome dell'account utente del profilo danneggiato. NewUser si riferisce al nuovo account utente a cui si stanno trasferendo i file e le impostazioni. È necessario sostituire i nomi utente corretti ove applicabile.

Trasferimento di messaggi e account di posta

Apri Esplora risorse e vai alla seguente cartella:

C: \ Users \ OldUser \ AppData \ Local \ Microsoft \ Windows Mail

Seleziona tutti i file e le cartelle nella posizione sopra e copiali nella seguente cartella:

$config[ads_text6] not foundC: \ Users \ NewUser \ AppData \ Local \ Microsoft \ Windows Mail

Ciò trasferisce tutti i messaggi e gli account di posta dal vecchio account utente.

Trasferimento dei contatti

Per trasferire i Contatti, copia tutti i file .contact dalla seguente cartella:

C: \ Users \ olduser \ Contatti

per

C: \ Users \ newuser \ Contatti

Trasferimento delle impostazioni di Windows Mail

Le impostazioni di Windows Mail sono memorizzate nell'hive del registro utenti. Ciò include opzioni di posta indesiderata, regole dei messaggi, firme, dimensioni della barra degli strumenti, dimensioni della finestra, posizione e altre impostazioni. Utilizzare questi passaggi per caricare l'hive di registro del vecchio account utente ed esportare il ramo corrispondente. Si noti che il ripristino delle impostazioni è possibile solo se l'hive del registro utenti è ancora leggibile.

1. Fare clic su Start, digitare Regedit.exe e premere {INVIO}

2. Selezionare HKEY_USERS

3. Dal menu File, fai clic su Carica hive ...

4. Passare a C: \ Users \ OldUser e selezionare il file NTUSER.DAT

5. Denominare il ramo come OldUserHive

6. Passare al seguente ramo:

HKEY_USERS \ OldUserHive \ Software \ Microsoft \ Windows Mail

7. Dal menu File, scegli Esporta ...

8. Seleziona Desktop dalla barra dei luoghi a sinistra

9. Digitare un nome file (ad esempio mailsettings.reg ) e fare clic su Salva

10. Selezionare il ramo HKEY_USERS \ OldUserHive

11. Dal menu File, fare clic su Scarica hive ...

12. Aprire il file mailsettings.reg utilizzando Blocco note

13. Nel Blocco note, utilizzare l'opzione Sostituisci ... nel menu Modifica per sostituire ogni occorrenza della stringa HKEY_USERS \ OldUserHive con HKEY_CURRENT_USER

14. Salvare il file e chiudere Blocco note

15. Nell'editor del Registro di sistema, dal menu File selezionare Importa ...

16. Nella finestra di dialogo Sfoglia, individuare il file mailsettings.reg e fare clic su Apri

Elimina la chiave di registro "Firma"

Nota del redattore: quando si importa il ramo del registro di Windows Mail, la firma non viene trasferita correttamente se contiene righe vuote. Ciò causa l'arresto anomalo di Windows Mail ogni volta che componi una nuova posta o mentre rispondi. Per evitare che si verifichi questo problema, eliminare la chiave di registro Firme :

HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows Mail \ firme

Correggi il percorso di salvataggio degli allegati predefinito

Il percorso di salvataggio dell'allegato predefinito potrebbe puntare al vecchio profilo utente. È possibile correggere anche questa impostazione (opzionale).

HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows Mail

Modificare i dati valore per il valore di stringa "Salva percorso allegato", nella posizione sopra. In alternativa, è possibile modificare manualmente la cartella di destinazione quando si salva un allegato. Windows Mail aggiorna il valore Salva percorso allegato con l'ultimo percorso salvato.

Verifica il percorso della cartella Store

Potrebbe essere necessario verificare e correggere (se necessario) la posizione della cartella di archivio. L'impostazione è memorizzata qui:

HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows Mail

Assicurati che il valore "Store Root" (di tipo REG_EXPAND_SZ) sia impostato su:

% USERPROFILE% \ AppData \ Local \ Microsoft \ Windows Mail

Ora hai trasferito tutti i dati e le impostazioni (tranne le firme) sul nuovo account utente. Apri Windows Mail, fai clic su Strumenti, Opzioni ... fai clic sulla scheda Firme e aggiungi la tua firma manualmente.

Articoli Correlati