Correzione del layout delle icone del desktop che non viene salvato al riavvio di Windows

Windows salva il layout dell'icona del desktop quando l'utente si disconnette e l'impostazione viene letta durante l'accesso. Di recente mi sono imbattuto in un caso in cui le icone del desktop sono state riorganizzate nelle loro posizioni predefinite dopo un riavvio o un ciclo di disconnessione / accesso. Questo si è rivelato essere un problema di autorizzazioni con una chiave di registro, che ha impedito a Windows di scriverlo. Ecco alcune correzioni per questo problema, vale per tutte le versioni di Windows incluso Windows 10.

Usando Windows 10? Prova prima questi passaggi

Recentemente è stato segnalato un numero maggiore di questi casi; che la posizione dell'icona del desktop e le visualizzazioni delle cartelle non vengano mantenute, è causata da un malware che modifica la seguente chiave di registro:

 HKEY_CLASSES_ROOT \ CLSID \ {42aedc87-2188-41fd-b9a3-0c966feabec1} \ InProcServer32 

Avviare Regedit.exe e andare al percorso precedente. Fare doppio clic (impostazione predefinita) e impostare i dati del valore su:

 % SystemRoot% \ system32 \ windows.storage.dll 

Ripeti lo stesso nel seguente percorso di registro:

 HKEY_CLASSES_ROOT \ Wow6432Node \ CLSID \ {42aedc87-2188-41fd-b9a3-0c966feabec1} \ InProcServer32 

Quindi, eliminare il seguente ramo nell'hive HKEY_CURRENT_USER, non quello in HKEY_CLASSES_ROOT.

(Il seguente ramo deve essere cancellato indipendentemente dal sistema operativo in uso.)

 HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Classes \ CLSID \ {42aedc87-2188-41fd-b9a3-0c966feabec1} 

Chiudi l'editor del registro.

File REG per automatizzare le tre attività precedenti: Scarica w10-desktop-icons-guid-fix.zip e salva sul desktop. Esegui il file REG per applicare i contenuti al registro.

Nota: se non si è in grado di modificare i dati del valore e si ottiene un errore di autorizzazione, è necessario assumere la proprietà delle posizioni di registro sopra riportate e quindi aggiornare i dati del valore. Per informazioni su come modificare la proprietà, consultare l'articolo Assumere la proprietà di una chiave di registro.

Correzione della chiave di registro delle visualizzazioni della cartella desktop (tutte le versioni di Windows)

Passaggio 1: Terminare Explorer (Shell) in modo pulito

In Windows 8 e 10:

Premere e tenere premuti i tasti CTRL e MAIUSC e fare clic con il pulsante destro del mouse su un'area vuota nella barra delle applicazioni . Fai clic sull'opzione Esci da Explorer .

In Windows Vista e Windows 7

Fai clic su Avvia. Premere e tenere premuti i tasti CTRL e MAIUSC e fare clic con il pulsante destro del mouse su un'area vuota nel menu Start. Fai clic sull'opzione Esci da Explorer .

In Windows XP:

1. Fare clic su Start, Spegni computer.

2. Tenere premuti i tasti CTRL, ALT e MAIUSC e fare clic sul pulsante Annulla.

Per ulteriori informazioni sul riavvio della shell di Explorer, visitare queste pagine :

  1. Esci da Explorer e riavvia Explorer in Windows 10 e Windows 8?
  2. Termina e riavvia il processo Explorer.exe in modo pulito in Windows 7 e Vista
  3. Terminare e riavviare il processo Explorer.exe in modo pulito in Windows XP

Passaggio 2: correggere le autorizzazioni per le chiavi di registro

1. Passa alla finestra dell'Editor del Registro di sistema e passa alla seguente chiave:

 HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows \ shell \ Borse \ 1 \ Desktop 

2. Fare clic con il tasto destro sul tasto Desktop e selezionare Autorizzazioni

3. Fare clic su Avanzate ed eliminare eventuali voci "Nega" se presenti.

(Mentre ci si trova in quella schermata, assicurarsi che il proprio account utente disponga di autorizzazioni "Controllo completo" (Consenti) per il ramo del registro.

$config[ads_text6] not found

4. Fare clic su OK, OK.

5. Verifica se è possibile creare un valore di registro di esempio nella chiave Desktop per verificare se è possibile scrivere nel ramo.

Passaggio 3: reimpostare la chiave di registro del layout dell'icona del desktop

Questo passaggio è necessario solo se il problema rimane irrisolto, sebbene tu sia in grado di scrivere sulla chiave del Registro di sistema del desktop .

1. Utilizzando l'Editor del Registro di sistema, rinominare la chiave Desktop in Desktop.Old

2. Chiudere l'editor del registro

3. Premere CTRL + ALT + CANC per aprire Task Manager

4. Dal menu File, fare clic su Esegui. Digitare Explorer.exe e premere INVIO

Personalizza il layout delle icone del desktop come richiesto, riavvia Windows e controlla se le posizioni delle icone vengono mantenute.

Articoli Correlati