Correzione "Accesso al servizio profili utente fallito accesso" Errore nuovo profilo utente in Windows 7

Quando si accede per la prima volta a un profilo utente appena creato, è possibile che il profilo non venga caricato e venga visualizzato il seguente errore:

Il servizio di servizio profili utente non ha eseguito l'accesso.

Il profilo utente non può essere caricato.

Nota del redattore : questa guida consente di risolvere il problema sopra riportato che si verifica quando si accede a un nuovo account utente (per la prima volta). Ci sono situazioni in cui il profilo utente per un account esistente che stai già utilizzando, non viene caricato (a causa di corruzione o altri fattori come la scrittura delle autorizzazioni NTFS) e, in quei casi, i consigli in questo articolo non aiutano .

In quest'ultimo caso, seguire le istruzioni nell'articolo Microsoft intitolato Si riceve un messaggio di errore "Il servizio profili utente non ha effettuato l'accesso". Questa guida suggerisce solo come ripristinare il modello di profilo utente "Predefinito", che risolve il problema per un account utente appena creato.

$config[ads_text6] not found

Quando si crea un nuovo account utente e si tenta di accedere ad esso, Windows utilizza il profilo utente predefinito come modello per costruire i file per l'account utente appena creato. Se, per qualche motivo, Windows non è in grado di accedere alla cartella predefinita o se la cartella predefinita non è presente nella posizione C: \ Users, il profilo utente non può essere caricato. Ecco le istruzioni per ripristinare la cartella predefinita nella directory Users .

1. Accedere come amministratore. (Istruzioni)

2. Aprire la cartella C: \ Users utilizzando Esplora risorse.

3. Fare clic su Organizza, fare clic su Cartella e opzioni di ricerca, quindi fare clic sulla scheda Visualizza

4. Fare clic su Mostra file, cartelle e unità nascosti e fare clic su OK.

5. Se la cartella del profilo utente predefinito esiste già in C: \ Users, rinominarla in Default.OLD

6. Scarica w7-default.zip. Decomprimi il file ed estrai il contenuto ("Predefinito").

7. Spostare la cartella e il contenuto estratti in C: \ Users

La cartella predefinita appena copiata deve ereditare le autorizzazioni dalla cartella principale, C: \ Users . In altre parole, a SISTEMA e Amministratori viene assegnato il controllo completo e "Utenti" e "Tutti" dispongono delle autorizzazioni di lettura. Potrebbe essere necessario verificare se le autorizzazioni sono assegnate correttamente. Per fare ciò, fare clic con il tasto destro sulla cartella C: \ Users \ Default e fare clic su Proprietà, quindi selezionare la scheda Sicurezza . Ispeziona le voci di autorizzazione lì.

Ora è tutto pronto! Prova ad accedere al nuovo account utente e controlla se il problema è stato risolto.

Articoli Correlati