Impossibile modificare app o programmi predefiniti in Windows 10

Quando apri App predefinite e selezioni un programma predefinito per browser Web, e-mail o qualsiasi altro elemento, viene visualizzata la finestra di dialogo Scegli un'app ma non accade nulla quando selezioni un elemento dall'elenco. Ecco un piccolo video clip che spiega il problema.

Ho lavorato su questo problema negli ultimi giorni, raccogliendo registri dagli utenti che hanno riscontrato questo problema. Sulla base della mia osservazione, il problema si verifica se Windows non è in grado di generare l'hash quando l'utente tenta di impostare associazioni di file. Questo è un problema specifico del profilo utente, visto principalmente per gli account utente locali (se l'utente era passato da un account Microsoft in precedenza).

Correzione: impossibile salvare le impostazioni delle app predefinite in Windows 10

Aggiornamento di ottobre 2018: se questi problemi di associazione dei file sono emersi soprattutto dopo l'installazione di Windows 10 v1809, leggi di seguito:

Quando fai clic con il pulsante destro del mouse su un file, scegli Apri con ..., fai clic su Scegli un'altra app, seleziona un programma dall'elenco e seleziona l'opzione "Usa sempre questa app per aprire i file .xyz", la preferenza potrebbe non essere salvata.

Per risolvere il problema, ripeti il ​​processo ancora una volta (se hai eseguito l'aggiornamento a v1809) e la preferenza verrà salvata.

In alternativa, fare clic con il tasto destro del mouse sul tipo di file → fare clic su Proprietà → fare clic su Cambia → selezionare il programma desiderato dall'elenco.

Potrebbe essere necessario farlo due volte se hai installato v1809 a causa di un bug minore in questa build.

Anche se v1809 è menzionato sopra, la procedura funziona in qualsiasi build di Windows 10 per quella materia.

Per tutte le altre build di Windows 10, segui uno di questi metodi:

  • Soluzione 1
  • Soluzione 2
  • Soluzione alternativa 1
  • Soluzione alternativa 2

Soluzione 1: passare a un account Microsoft

Un modo semplice per risolvere il problema è passare a un account Microsoft.

Fai clic su Start → Impostazioni → fai clic su Account → Email e account → fai clic su Accedi con un account Microsoft

Seguire le istruzioni per passare dall'account locale a un account Microsoft. La prossima volta che accedi a Windows, usa il nome e la password del tuo account Microsoft. Le tue app e i tuoi file non saranno interessati.

Soluzione 2: rimuovere le informazioni sull'account Microsoft dalle impostazioni dell'account

Se non si desidera passare a un account Microsoft, ma si desidera continuare a utilizzare l'account locale, utilizzare questi passaggi:

Apri Impostazioni e fai clic su Account. In "Account utilizzati da altre app", seleziona l'account Microsoft precedentemente associato all'account utente

Fai clic su Rimuovi . Le app predefinite ora dovrebbero funzionare correttamente.

soluzioni alternative

Opzione 1: utilizzare la finestra di dialogo Apri con

Per impostare le impostazioni predefinite in base al tipo di file, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file per il quale si desidera assegnare il programma predefinito, fare clic su Apri conScegli un'altra app

Seleziona il programma dall'elenco e assicurati di abilitare la casella di controllo Utilizza sempre questa app per aprire ...

Opzione 2: imposta le app predefinite utilizzando SetUserFTA

In genere, non è possibile utilizzare script o modifiche del registro per modificare le impostazioni predefinite dell'utente in Windows 10 a causa del meccanismo di convalida dell'hash. Qualsiasi tentativo in tal senso comporterà la notifica "Un'app predefinita è stata ripristinata". Tuttavia, esiste un eccellente strumento di terze parti in grado di superare le restrizioni imposte da Windows 10. È l'utilità SetUserFTA scritta da Christoph Kolbicz. Kolbicz ha decodificato in modo efficace l'algoritmo di hashing dell'associazione di file di Windows.

Questa utility genera automaticamente l'hash e imposta le impostazioni predefinite utilizzando la riga di comando. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Impostare le associazioni predefinite di file e browser tramite riga di comando in Windows 10

Articoli Correlati