L'opzione di accesso predefinita passa automaticamente alla password dal PIN in Windows 10

Quando si accede al proprio account utente o si sblocca la workstation, l'ultimo metodo di accesso utilizzato (PIN, Password o Windows Hello) viene salvato nel registro e lo stesso verrà utilizzato la volta successiva. Tuttavia, potresti notare che l'opzione di accesso predefinita ripristina la password a ogni riavvio, anche se hai utilizzato l'accesso con PIN l'ultima volta per sbloccare il computer.

Puoi fare clic sul link "Opzioni di accesso" sotto il campo della password e selezionare l'opzione PIN, ma richiede sempre due clic del mouse.


:: UPDATE :: Questo problema sembra essere stato risolto in Windows 10 v1903 . La scelta dell'accesso PIN viene mantenuta anche con l'accesso automatico abilitato.


Perché l'opzione di accesso predefinita cambia da PIN a password?

Uno dei motivi per cui si verifica questo problema è che hai configurato l'accesso automatico al tuo account Microsoft utilizzando nome utente e password, con il metodo control userpasswords2 ( netplwiz.exe ) o utilizzando qualsiasi altro strumento.

Con il login automatico abilitato, all'avvio di Windows, accede automaticamente al tuo account e aggiorna immediatamente l'ultimo metodo di accesso utilizzato o il meccanismo di autenticazione, nel registro. Questo vale per ogni autenticazione riuscita, che si tratti di uno sblocco della stazione di lavoro o di un nuovo accesso a livello locale o tramite desktop remoto.

L'ultimo meccanismo di accesso è archiviato nella seguente chiave, nel nome valore che corrisponde al SID dell'account utente:

 HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Autenticazione \ LogonUI \ UserTile 

I dati del valore SID contengono l'ultimo GUID del provider di credenziali utilizzato. E manipolare la chiave sopra sarebbe chiedere problemi, in quanto potrebbe rivelarsi disastroso.

Ho usato un file REG per aggiornare l'ultimo provider di credenziali utilizzando l'Utilità di pianificazione ad ogni accesso e ha funzionato bene per qualche tempo. Dopo un paio di riavvii, Windows 10 si è bloccato nella schermata "Preparazione di Windows" e mi ha registrato in un profilo temporaneo. Fortunatamente, era un sistema di test e in precedenza avevo creato un punto di Ripristino configurazione di sistema.

$config[ads_text6] not found

Soluzione

Per impostare sempre il PIN come metodo di accesso predefinito, la disabilitazione dell'accesso automatico è probabilmente l'unica opzione al momento. Per fare ciò, avvia netplwiz.exe . Abilitare la casella di controllo "Gli utenti devono inserire un nome utente e una password per utilizzare questo computer" e fare clic su OK. Ciò cancella le credenziali di accesso automatico salvate.

Alcuni utenti diranno che sarebbe il compromesso più povero, però. Ciò che gli utenti desiderano è accedere automaticamente al proprio account all'avvio, ma impostare il PIN come opzione di accesso predefinita quando si sblocca il dispositivo durante l'accesso. Sfortunatamente, non esiste ancora un modo sicuro per farlo.

Cosa sono i provider di credenziali?

Non è necessario leggere questa sezione: fornisce solo una breve introduzione sui provider di credenziali.

I provider di credenziali sono responsabili dell'autenticazione dell'utente non solo per l'accesso a Windows, ma anche per l'autenticazione in app, siti Web, ecc.

A seconda del metodo di accesso utilizzato - Password, PIN, dispositivi biometrici (Windows Hello - Riconoscimento di impronte digitali, viso e diaframma), il rispettivo fornitore di credenziali prende in carico e fa l'autenticazione dell'utente per verificare la propria identità.

Ogni fornitore di credenziali è rappresentato da un identificatore univoco globale (GUID). Il GUID {D6886603-9D2F-4EB2-B667-1971041FA96B} è il provider di credenziali per l'accesso basato su PIN. Quando si utilizza una password per accedere all'account Microsoft (non all'account locale), il GUID utilizzato è {F8A0B131-5F68-486C-8040-7E8FC3C85BB6}

Questa pagina di Sophos elenca la maggior parte, se non tutti, dei provider di credenziali di sistema in Windows 10. E, consulta la documentazione per sviluppatori Microsoft sui provider di credenziali in Windows 10.

Articoli Correlati