Microsoft Edge non elenca Chrome nel pannello "Importa preferiti"? Risolviamolo!

Microsoft Edge può importare preferiti o segnalibri da Internet Explorer e Chrome. Per alcuni utenti, Chrome potrebbe non essere elencato nel pannello Importa preferiti in Microsoft Edge, sebbene sia installata l'ultima build di Google Chrome e siano presenti segnalibri.

Questo è successo nel mio sistema Windows 10 e sono riuscito a risolvere il problema spostando il file di database dei segnalibri di Chrome in una posizione specifica in cui Edge si aspetta che sia. Oggi mostrerò come sono riuscito a far elencare Chrome nel pannello Importa preferiti di Edge.

Aggiungi "Chrome" all'elenco dei preferiti di importazione di MS-Edge

Google Chrome, come sai, supporta più profili utente del browser. Le cartelle del profilo Chrome sono presenti nella seguente directory in Windows Vista e versioni successive.

% LOCALAPPDATA% \ Google \ Chrome \ User Data \

... che si espande in:

C: \ Users \ {nome utente} \ AppData \ Local \ Google \ Chrome \ User Data \

Nota: % LOCALAPPDATA% è una variabile d'ambiente esistente da Windows Vista, che punta alla cartella "AppData \ Local" nel profilo utente, ad esempio "C: \ Users \ Ramesh \ AppData \ Local". Per accedere alla cartella, è sufficiente copiare il percorso sopra e incollarlo nella barra degli indirizzi di Esplora file, oppure eseguirlo utilizzando la finestra di dialogo Esegui (WinKey + R).

Nella cartella Dati utente, viene elencata ogni cartella del profilo utente di Chrome, ad esempio Predefinito, Profilo 1, Profilo 2 e così via. Il problema è che quando si utilizza l'opzione Importa preferiti in Microsoft Edge, cerca il database dei segnalibri di Chrome solo nel profilo predefinito di Chrome. Pertanto, se si utilizza un profilo diverso da quello predefinito in Chrome, Microsoft Edge non elencherà Chrome come opzione.

$config[ads_text6] not found

Per risolvere il problema, creare una cartella predefinita se non esiste già, sotto Dati utente, quindi spostare il file Segnalibri dal profilo utente del browser esistente nella cartella predefinita qui.

% LOCALAPPDATA% \ Google \ Chrome \ User Data \ Default

Nel mio caso, i miei segnalibri, le cache e le intere impostazioni sono state memorizzate in un profilo denominato Profilo 1 e per qualche motivo la cartella del profilo predefinito non esisteva in primo luogo. Tutto quello che dovevo fare era creare la cartella Predefinito e copiare il file di database denominato Segnalibri, dal Profilo 1 alla cartella Predefinito .

Chiude tutte le istanze di Edge e le riapre. Questo ha elencato Chrome nel pannello Preferiti di importazione di Microsoft Edge e l'importazione ha funzionato bene!

Build di canarino di Chrome

Se hai installato Chrome Canary, utilizza la seguente cartella per archiviare il database dei segnalibri, nonché i cookie e la cache.

 % LocalAppData% \ Google \ Chrome SxS \ User Data \ Default 

Edge non legge comunque dal percorso precedente. È necessario copiare i segnalibri nel percorso normale (utilizzato da Chrome stable) in modo che Edge elenchi Chrome come opzione nella barra di importazione dei preferiti.

Questa soluzione (o soluzione alternativa?) Funziona nell'attuale build di Microsoft Edge, v25.10586 alla data in cui è stato scritto questo post.

Articoli Correlati