"Cmd" è l'azione predefinita per le cartelle (menu di scelta rapida)

Riepilogo: l'azione predefinita del tasto destro del mouse diventa Cmd per le cartelle in Windows 10. Facendo doppio clic sulle cartelle viene visualizzato il messaggio di errore dell'associazione.

Ho visto alcuni casi in cui l'azione predefinita per le cartelle in qualche modo è cambiata da Apri a Cmd, mostrata in grassetto quando si fa clic con il pulsante destro del mouse su una cartella del file system. E facendo clic su di esso viene visualizzato il seguente messaggio di errore di associazione file:

Questo file non ha un programma associato per eseguire questa azione. Installa un programma o, se ne è già installato uno, crea un'associazione nel pannello di controllo Programmi predefiniti.

Sebbene la causa non sia chiaramente nota, in tutti i sistemi che presentavano il problema era in esecuzione Windows 10. Nelle impostazioni dell'associazione directory mancavano alcune chiavi e valori e uno di questi metodi risolve il problema.

$config[ads_text6] not found

Correzione n. 1

Fare clic con il pulsante destro del mouse su Start, selezionare Prompt dei comandi (amministratore)

Digita il seguente comando:

 reg add HKEY_CLASSES_ROOT \ Directory \ shell / ve / d "none" / f 

Premere Invio.

Se si riscontra lo stesso problema quando si fa doppio clic sulle unità, eseguire questo comando:

 reg add HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shell / ve / d "none" / f 

Ciò risolve l'azione di doppio clic predefinita (imposta su "apri") e risolve il problema.

Correzione n. 2

Scarica la correzione dell'associazione directory (per Windows 10). Per altri sistemi operativi, consulta le pagine delle correzioni di Associazione file / cartelle in Windows Vista | Windows 7 | Windows 8 | Windows 10.

Maggiori informazioni

L'esecuzione del seguente comando Reg.exe da una finestra del prompt dei comandi mostrava due cose:

 reg query hkcr \ Directory \ shell / s 

1. La chiave "Directory \ shell" non aveva la voce (predefinita). Dovrebbe essere impostato su " none " (senza virgolette).

2. Nella chiave "cmd \ command" mancavano i dati del valore per (impostazione predefinita). Dovrebbe essere impostato su

 cmd.exe / s / k pushd "% V" 

La creazione di queste voci ha risolto il problema.

Articoli Correlati