Reinstalla o ripara il menu Start e la barra delle applicazioni di Windows 10 bloccati e correggi "Errore critico"

Occasionalmente, il pulsante Start, la barra delle applicazioni e le icone dell'area di notifica potrebbero bloccarsi o bloccarsi; fare clic su di essi non fa nulla. Quando gli elementi nell'area di notifica vengono bloccati, non sarà possibile accedere ad Action Center, alle impostazioni della rete Wi-Fi, ecc.

Se il menu Start di Windows 10 è bloccato o non risponde e non funziona o mostra il messaggio di errore critico, ecco l'elenco dei passaggi per la risoluzione dei problemi che è possibile seguire. Le correzioni comportano l'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi del menu Start o la registrazione manuale dei pacchetti ShellExperienceHost e StartMenuExperienceHost mediante PowerShell o il ripristino del menu Start predefinito ricostruendo il database del menu Start.

Questo articolo spiega come riparare, ripristinare o reinstallare il menu Start in Windows 10.

Reinstallare il menu Start (ShellExperienceHost & StartMenuExperienceHost) e Cortana manualmente

  1. Apri Task Manager e fai clic sulla scheda Dettagli.
  2. Individua il processo StartMenuExperienceHost.exe e selezionalo.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su StartMenuExperienceHost.exe e fare clic su Termina attività . Il processo StartMenuExperienceHost.exe esiste solo in Windows 10 v1903 e versioni successive.

    Nota: nella scheda Processi, verrebbe visualizzato come Start

  4. Avviare Esplora file e sfogliare questa cartella:
     C: \ Windows \ System32 \ WindowsPowerShell \ v1.0 

  5. Fare clic con il tasto destro del mouse su PowerShell.exe e fare clic su Esegui come amministratore.
  6. Copia la seguente riga di comando, incolla nella finestra di PowerShell e premi INVIO:
     Get-AppxPackage Microsoft.Windows.StartMenuExperienceHost | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) \ AppXManifest.xml"} 

    Nota: se StartMenuExperienceHost.exe è in esecuzione quando viene eseguito il comando precedente, verrà visualizzato il seguente errore:

    Add-AppxPackage: Distribuzione non riuscita con HRESULT: 0x80073D02, Impossibile installare il pacchetto poiché le risorse modificate sono attualmente in uso. errore 0x80073D02: impossibile installare perché è necessario chiudere le seguenti app Microsoft.Windows.StartMenuExperienceHost.
  7. Allo stesso modo, esegui questi due comandi:
     Get-AppxPackage Microsoft.Windows.ShellExperienceHost | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) \ AppXManifest.xml"} Get-AppxPackage Microsoft.Windows.Cortana | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) \ AppXManifest.xml"} 

    Dovrebbe mostrare il messaggio "Avanzamento dell'operazione di distribuzione" nell'output.

    Nota: se viene visualizzato il messaggio " Get-AppxPackage: accesso negato " dopo aver eseguito il comando precedente, PowerShell non è stato avviato come amministratore.

Ciò reinstalla o ripara il menu Start e la barra delle applicazioni (con tecnologia StartMenuExperienceHost e ShellExperienceHost) e Cortana.

Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi del menu Start

Microsoft ha lanciato un pacchetto diagnostico di risoluzione dei problemi del menu Start che trova e risolve i problemi con il menu Start e Cortana. Questo meraviglioso strumento esegue controlli completi per determinare esattamente cosa impedisce il corretto funzionamento del menu Start.

Scarica lo strumento di risoluzione dei problemi del menu Start (startmenu.diagcab) da Microsoft ed eseguilo.

Per applicare le correzioni automaticamente, fare clic sul pulsante Avanzate e abilitare Applica riparazioni automaticamente . Ma se vuoi solo fare una corsa a secco prima deseleziona l'opzione.

Lo strumento di risoluzione dei problemi del menu Start controlla principalmente se sono presenti i seguenti potenziali problemi:

$config[ads_text6] not found

1. Le applicazioni richieste non sono installate correttamente

Verifica se le applicazioni "Microsoft.Windows.ShellExperienceHost" e "Microsoft.Windows.Cortana" sono installate correttamente o meno e reinstalla i pacchetti automaticamente se necessario.

Nel caso in cui lo strumento di risoluzione dei problemi non riesca a reinstallare i pacchetti, provare a reinstallare ShellExperienceHost e Cortana manualmente . Scorri verso il basso fino alla fine di questo articolo per istruzioni.

2. Problemi di autorizzazione con le chiavi di registro

Verifica se l'utente corrente dispone delle autorizzazioni per accedere alla seguente chiave di registro e, se necessario, corregge gli ACL:

 HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ DeviceAccess \ Globale 

3. Il database dei riquadri è danneggiato

Il file del database dei riquadri si trova qui:

 % Localappdata% \ TileDataLayer \ Database \ vedatamodel.edb 

Lo strumento di risoluzione dei problemi verifica se questo file esiste ed è attualmente in uso da parte dell'utente connesso. Se è così, è preso come un buon segno. In caso contrario, elimina il file di database di tile danneggiato e rigenera una nuova copia.

4. Il manifest dell'applicazione è danneggiato

Verifica se manca il seguente file manifest e se il suo contenuto è vuoto.

 C: \ Windows \ ImmersiveControlPanel \ Application.manifest 

Se questo file è mancante o danneggiato, può causare problemi di interfaccia utente in diverse aree di Windows. Come nota a margine, l'esecuzione di SFC e / o DISM dovrebbe ripristinare la copia originale di questo file dall'origine.

Errore critico: menu Start e Cortana

A volte potresti ricevere uno dei seguenti messaggi all'avvio:

Il menu Start e Cortana non funzionano. Proveremo a risolverlo la prossima volta che accedi.

Errore critico: il menu Start non funziona. Proveremo a risolverlo la prossima volta che accedi.

Seguire i metodi di risoluzione dei problemi descritti sopra in questo articolo. Se non aiutano, prova questo:

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria, quindi riavviare in modalità normale.

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria, quindi riavviare in modalità normale. Per iniziare in modalità provvisoria:

  1. Disconnetti il ​​tuo account utente.
  2. Tieni premuto il tasto Maiusc mentre premi l'icona di accensione e seleziona Riavvia.
  3. Una volta entrato nell'ambiente di ripristino di Windows, fai clic su Risoluzione dei problemi.
  4. Fai clic su Opzioni avanzate, Impostazioni di avvio e Riavvia.
  5. Quando vengono visualizzate diverse opzioni di avvio, premere 5 o F5 per Modalità provvisoria con rete .
  6. Dopo aver effettuato l'accesso al tuo account in modalità provvisoria, riavvia il sistema per tornare al normale avvio .

Funziona in alcuni casi. In caso contrario, e il problema si ripresenta ad ogni avvio, attenersi alla seguente procedura:

Ripristina database menu Start o Reinstalla TUTTE le app integrate

Ripristina una nuova copia del database del menu Start, chiamato vedatamodel.edb . Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo nell'articolo Come eseguire il backup del layout del menu Start in Windows 10 ?. Se il ripristino di una nuova copia del database del menu Start non aiuta, reinstallare tutte le app integrate utilizzando PowerShell. Quando lo fai, ricostruisce automaticamente il database del menu Start.

Avviare PowerShell come amministratore ed eseguire questo comando:

 Get-AppxPackage –allusers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) \ AppXManifest.xml"} 

Riavvia Windows.

$config[ads_text6] not found

Spero che risolva il menu di avvio e la barra delle applicazioni di Windows 10 che non rispondono e che risolva l'errore critico. Conosciamo i vostri commenti qui sotto.

Articoli Correlati