Ripristina completamente Google Chrome ai valori predefiniti

Occasionalmente potresti voler ripristinare Chrome alle impostazioni predefinite di fabbrica per le prestazioni o in seguito all'attacco e alla rimozione di malware. Questo post spiega come ripristinare le impostazioni e i dati di Google Chrome.

Scegli una delle opzioni per ripristinare Chrome

  1. Ripristina Google Chrome tramite Impostazioni
  2. Ripristina completamente Google Chrome eliminando la sua cartella di dati
  3. Ripristina Google Chrome utilizzando Chrome Cleanup Tool

Ripristina Google Chrome tramite Impostazioni

Avviare Google Chrome e fare clic sull'icona Altro (con tre linee o punti) e fare clic su Impostazioni.

Scorri verso il basso fino a visualizzare l'opzione denominata Ripristina impostazioni. Fare clic sul pulsante Ripristina impostazioni, quindi su Ripristina.

In alternativa, incollare il seguente URL nella barra degli indirizzi per accedere alla finestra di dialogo Ripristina impostazioni.

 chrome: // settings / resetProfileSettings 

Le seguenti impostazioni torneranno ai valori predefiniti:

  • Motore di ricerca predefinito (impostato su Google)
  • Pagina iniziale e schede
  • Nuova scheda
  • Schede appuntate
  • Le impostazioni del contenuto
  • Cookie e dati del sito
  • estensioni
  • Temi

Src: ripristina le impostazioni di Chrome sui valori predefiniti - Guida di Chrome

Verranno ripristinate solo le impostazioni per il profilo Chrome a cui hai eseguito l'accesso. E le nuove impostazioni verranno sincronizzate su tutti i dispositivi su cui hai effettuato l'accesso al tuo profilo attivo.

Ripristina completamente Google Chrome

La seguente procedura ripristinerà completamente Chrome per l'account utente corrente. Ciò ripristina tutte le impostazioni di Chrome sui valori predefiniti ed elimina i profili del browser, i temi, le estensioni, i segnalibri, la cronologia, la cache, le password, i cookie e le informazioni di compilazione automatica dei moduli web.

$config[ads_text6] not found

Se decidi di eseguire questa procedura, assicurati di disporre dei backup appropriati dei tuoi segnalibri, password e altri dati. Puoi salvarli localmente e sincronizzarli online con il tuo account Google.

Chiudi tutte le istanze di Google Chrome. Apri Esplora file, digita o incolla il seguente percorso della cartella e premi INVIO:

 % LocalAppData% \ Google 

Rinomina la cartella "Chrome" in "Chrome-old"

Avvia Google Chrome. Viene visualizzata la schermata “prima esecuzione” o “Benvenuto”.

Pagina di benvenuto di Google Chrome

Utilizzo dello strumento di pulizia di Chrome

Google ha anche reso disponibile lo strumento di pulizia di Chrome che può eseguire la scansione di alcuni programmi "errati" e rimuoverli dal computer. Suggerisce quindi di ripristinare Chrome avviando la pagina integrata "resetProfileSettings" (come visto sopra).

I programmi "cattivi" sono quelli che causano problemi con Chrome, come arresti anomali, pagine di avvio insolite o barre degli strumenti e annunci imprevisti di cui non puoi liberarti. Questo strumento può tornare utile se le impostazioni del browser o le pagine di ricerca vengono dirottate da uno degli adware elencati o forse dalle sue varianti.

Scarica Chrome Cleanup Tool

Per ulteriori informazioni su questo strumento, consulta la pagina Scansione di un computer Windows con Chrome Cleanup Tool. Lo strumento di pulizia di Chrome può essere scaricato da qui.

Vedi anche Ripristina completamente Firefox e ricomincia da zero

Articoli Correlati